EDITORIA: BRIGUGLIO (FLI), SE CHIUDE RIFORMISTA PERDITA DEMOCRAZIA

(AGI) – Roma, 9 mar. – “Se chiude il Riformista, insieme ai posti di lavoro, se ne va un giornale piccolo ma intelligente, le cui analisi leggo tutti i giorni. Poi quando si spegne una voce della carta stampata, qualunque sia la sua linea editoriale, si impoverisce la democrazia politica italiana. Da deputato e giornalista mi auguro vivamente che il Riformista ce la faccia e a redattori e personale non puo’ che andare la mia viva solidarieta’”. E’ quanto dichiara Carmelo Briguglio, vicepresidente dei deputati di Fli. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi