Comunicazione

09 marzo 2012 | 14:46

USA 2012: ROMNEY E SANTORUM, GUERRA DI SPOT A COLPI DI MILIONI

(AGI/REUTERS) – Washington, 9 mar. – Tre milioni di dollari in spot anti-Santorum: sono quelli che ha potuto investire Mitt Romney in Alabama e Mississippi grazie ai fondi raccolti da Restore Our Future (Ripristiniamo il nostro futuro; ndr), un Super Pac che puo’ ricevere fondi senza un tetto, ne’ vincoli. Nei due Stati meridionali Red, White and Blue Fond, uno dei Super Pac di Santorum, ha risposto investendo almeno mezzo milione di dollari per screditare l’ex governatore dekl Massachusetts. Martedi’ in Alabama e Mississippi si votera’ per le primarie repubblicane insieme ai caucus per le Hawaii. Da quest’anno, una sentenza della Corte Suprema sulla liberta’ di espressione ha introdotto i Super Pac. Un Pac, acronimo di Political Action Committee, e’ tradizionalmente un comitato per la raccolta di fondi, che deve peraltro sottostare a limitazioni normative piuttosto rigide, sul piano tanto giuridico quanto deontologico. Romney e Santorum, rimasti gli unici contendendti per la nomination republicana dopo il Super Tuesday, guardano anche avanti e hanno gia’ investito oltre 909.000 dollari in Illinois e piu’ di 431.0000 in Louisiana, dove si votera’ rispettivamente il 20 e il 24 marzo. Chi non e’ in grado di permettersi simili esborsi, come il terzo incomodo Newt Gingrich che non pare tuttavia ancora intenzionato a farsi da parte, e’ costretto a operare scelte: quindi l’ex speaker della Camera dei Rappresentanti ha deciso di annullare ogni impegno nel remoto Kansas, ove e’ data per acquisita la vittoria di Santorum nei caucus di domani, per concentrare energie e, soprattutto, soldi sugli Stati piu’ vicini alla sua Georgia, dove non a caso ha riportato l’unico suo successo del Super-Martedi’. In concomitanza con il Kansas l’agenda prevede anche i caucus nelle Isole Vergini Americane, e la conclusione di quelli nel Wyoming, iniziati anch’essi il 6 marzo scorso. (AGI)