TELECOM: FINANZIA BORSE DI STUDIO IN ITALIA PER BRASILIANI

(AGI) – Milano, 12 mar. – Telecom partecipa al programma governativo brasiliano ‘Scienza senza frontiere’, che prevede la concessione di borse di studio a studenti e ricercatori brasiliani che intendono specializzarsi presso universita’ e centri di eccellenza esteri dedicati all’ innovazione. Stando a una nota, il presidente, Franco Bernabe’ ha ufficializzato, a Brasilia, l’adesione del gruppo italiano al programma federale, sostenuto dalla presidente brasiliana, Dilma Rousseff. Il gruppo – si spiega – mettera’ cosi’ a disposizione i propri centri di ricerca e innovazione presenti a Roma, Torino, Trento e Venezia e si impegnera’ per 400 stage semestrali, di cui 160 interamente finanziati con borse di studio da parte di Tim Brasil, che gestira’ la pianificazione delle attivita’ durante i 4 anni del programma. Il progetto interessera’ principalmente gli studenti di ingegneria e informatica. Franco Bernabe’ e Luca Luciani, presidente di Tim Brasil, sottolineando “l’importanza della collaborazione al programma, evidenziano come la sinergia tra imprese e processo formativo e’ essenziale per garantire lo sviluppo delle potenzialita’ dei giovani talenti in aree strategiche del Paese. Bernabe’ e Luciani considerano il riconoscimento del governo brasiliano un’importante fonte di stimolo alla partecipazione del Gruppo nell’economia del paese sudamericano”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi