LAVORO: BERSANI, SU TV SOLO SILENZIO O STRUMENTALIZZAZIONE

(AGI) – Roma, 10 mar. – Pier Luigi Bersani ha criticato la mancanza di attenzione della televisione ai temi del lavoro. “Abbiamo una tv pubblica ancorche’ privata e dovete dirmi quando si vede un luogo di lavoro?”, ha chiesto il segretario del Pd nel suo intervento a una conferenza sul precariato a Roma. “Mai, se non in fiction o andando a raccogliere il casting della protesta”, ha assicurato Bersani. “Si fa vedere un ricercatore di corsa, poi cominciamo a parlare io o Gasparri”, ha ricordato, “non c’e’ solo il silenzio, ma la strumentalizzazione. La televisione tedesca o inglese fa vedere un cantiere, una cosa che e’ stata inventata. E’ una scala logica e mentale di valori”. In Italia, ha avvertito, “c’e’ una perdita del punto di vista dell’esame della realta’, dell’economia reale”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi