Gb/intercettazioni: arresto Rebekah Brooks imbarazza Cameron e Murdoch

(ASCA-AFP) – Londra, 13 mar – La nuova ondata di arresti per lo scandalo delle intercettazioni in Gran Bretagna risulta particolarmente imbarazzante per il primo ministro David Cameron e per il magnate dei media Rupert Murdoch. Rebekah Brooks, ex braccio destro di Murdoch nel Regno Unito, e’ finita di nuovo in carcere, stavolta insieme al marito, amico di Cameron. La polizia, che da diversi mesi indaga sulle intercettazioni illegali commesse per conto del tabloid News of the World, ha reso noto solamente di aver fermato e interrogato all’alba cinque uomini e una donna di 43 anni, residenti nella contea di Oxfordshire, a ovest di Londra. La loro identita’ non e’ stata rivelata ufficialmente, ma dopo poche ore diversi media, fra i quali proprio Sky, l’emittente di Murdoch, hanno svelato che la Brooks faceva parte degli arrestati insieme al marito Charlie, un allenatore di cavalli. L’ex protetta di Murdoch, che ha diretto il News of the World fra il 2000 e il 2003 ed era considerata una delle donne piu’ potenti del Regno Unito, era gia’ stata arrestata a luglio. Cameron stesso era gia’ finito nel mirino delle critiche per aver scelto come suo portavoce Andy Coulson, ex dirigente del News of the Wolrd, e per aver avuto parecchi contatti con altri dirigenti del gruppo Murdoch. Ultimamente, il premier ha dovuto ammettere davanti ai giornalisti di aver montato un cavalcato prestato dalla polizia nel 2008 a Rebekah Brooks e suo marito, un ”buon amico” incontrato 30 anni fa sui banchi del prestigioso collegio di Eton. In assenza di Cameron, in visita ufficiale negli Stati Uniti, Downing Street non ha voluto commentare la notizia dei nuovi arresti, ”che sono di competenza della polizia”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi