Rai: Lei, ora piu’ cultura con risorse interne (Sole)

ROMA (MF-DJ)–“E’ mio ferma convinzione che il profilo di servizio pubblico porti con se’ la centralita’ dell’asset ‘cultura’. La Rai deve continuare a svolgere il ruolo di volano culturale del cambiamento non solo guardando al cinema e alla fiction, ma sperimentando nuovi linguaggi in tutti i generi televisivi”.
E’ quanto dichiarato in un’intervista al Sole 24 Ore dal direttore generale della Rai Lorenza Lei, che spiega il progetto all news della Rai, che sta per essere varato e che unifichera’ RaiNews24, Televideo, l’ex Raitalia e le redazioni web dei Tg. L’azienda prevede 495 milioni d’investimento in tre anni per l’ammodernamento tecnologico.
“L’obiettivo – prosegue parlando delle fiction – e’ incrementare la produzione attraverso la riduzione dei costi unitari e la creazione di linee di produzione interne per valorizzare le risorse umane. Porteremo presto il progetto di queste nuove linee produttive in Cda”.
“Chiuderemo il bilancio con un piccolo utile di qualche di qualche milione dopo cinque anni di bilanci in perdita. Quest’anno speriamo di mantenere il livello della raccolta pubblicitaria grazie ai grandi eventi sportivi e di chiudere sempre in pareggio”, conclude Lorenza Lei.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi