Tlc/ Presidenza regolatori euro mediterranei da Agcom a Egitto

Nuova presidenza per l’organismo euro mediterraneo dei regolatori
Roma, 13 mar. (TMNews) – Passaggio di testimone tra l’Autorità  per le Garanzie nelle Comunicazioni, titolare della presidenza dell’Emerg, Euro mediterranean regulators group, il network dei regolatori del settore delle comunicazioni elettroniche dell’area mediterranea, e la Ntra, Autorità  egiziana di regolamentazione delle comunicazioni elettroniche, titolare della presidenza per l’anno in corso.
L’anno di presidenza Agcom, – spiega una nota – “è stato caratterizzato da un’analisi approfondita sulle prospettive strategiche della piattaforma e da importanti sviluppi in materia di assetto istituzionale ed organizzativo”. In particolare, nel corso del mandato di presidenza di Corradio Calabrò, l’Emerg “ha avviato una riflessione strategica di lungo periodo, con l’obiettivo di assicurare condizioni per un’efficace e stabile cooperazione in seno alla piattaforma con risorse proprie, anche alla luce di un possibile ridimensionamento dell’impegno-finanziamento comunitario nel corso dei prossimi anni”.
Sulla base di tale riflessione, la plenaria ha quindi approvato un documento strategico ed un nuovo statuto dell’Emerg, finalizzati a migliorare i meccanismi di cooperazione in seno alla piattaforma.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci