Editoria: ASR, domani conferenza stampa contro chiusura Riformista

(ASCA) – Roma, 14 mar – ”’Il Riformista” chiude? Sembrerebbe questa l’intenzione dell’attuale compagine editoriale che ha convocato un’assemblea dei soci per venerdi’ 16 marzo prossimo con all’ordine del giorno la liquidazione della societa”’. Lo rende noto, in un comunicato, l’Associazione Stampa Romana precisando che ”tutto senza aver dato comunicazione di questo ne aver aperto un confronto con le organizzazioni sindacali, con le quali, non piu’ tardi di tre mesi fa, l’azienda aveva chiuso un accordo per un contratto di solidarieta”’. Quello compiuto per Stampa Romana e’ ”un atto sconcertante, assimilabile in qualche modo al comportamento della Mrc, societa’ editrice di Liberazione: si fanno gli accordi, poi si cambia idea e si stracciano senza battere ciglio. Nel caso de ”il Riformista”, come in altri, tutto cio’ avviene in un contesto in movimento, senza che siano ancora chiari i termini e le quantita’ del finanziamento pubblico, rischiando cosi’ di buttare a mare un’esperienza editoriale e un’intera redazione”. Il Cdr de Il Riformista e l’Associazione stampa Romana convocano una conferenza stampa per domani, giovedi’ 15 marzo alle 12.30 (Sala Paola Angelici primo piano di Piazza della Torretta 36 ) nella quale verra’ illustrata la situazione della testate e le iniziative che il sindacato ha intenzione di prendere.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari