Editoria/ De Mauro: più senso critico nelle enciclopedie online

Un passo inevitabile e fruttuoso, stimola la collaborazione
Roma, 15 mar. (TMNews) – La rinuncia dell’Enciclopedia Britannica a pubblicare l’edizione cartacea trova d’accordo Tullio De Mauro, linguista autore di un noto dizionario. “La strada – dice De Mauro in un’intervista a La Repubblica – è segnata, lo sbarco online di enciclopedie e dizionari un passo inevitabile e fruttuoso. Che per di più crea valore aggiunto: stimola la collaborazione e lo spirito critico”. “Siamo invasi – aggiunge De Mauro – da libri. E lì le sviste restano in saecula saeculorum. Le enciclopedie online, comprese quelle aperte agli utenti, modello wiki, sono preziose, permettono un arricchimento continuo, correzioni pressoché istantanee”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti