Comunicazione

15 marzo 2012 | 10:39

Siria/ Twitter ha accettato di cancellare falsi account di Assad

Stando a quanto emerge dalle email del Presidente e della moglie
Roma, 15 mar. (TMNews) – L’azienda di microblogging Twitter ha chiuso una serie di falsi account attribuiti al Presidente siriano Bashar al Assad e alla moglie Asma. Stando a quanto emerso dalle email della coppia presidenziale siriana pubblicate oggi dal quotidiano britannico Guardian, un collaboratore di Asma, Fares Kallas, avrebbe sollecitato e ottenuto la cancellazione di 11 account: metà  di questi usavano il nome della first lady e tutti gli altri, ad eccezione di uno, quello del Presidente. Ad esempio, l’autore dell’account @Syrianpresident aveva ammesso che si trattava di una “presa in giro”, che però aveva attirato 2.500 followers. Nella sua richiesta a Twitter, Kallas ha indicato quest’ultimo e gli altri come “falsi account Twitter che puntano a fingersi Presidente della Siria e first lady della Siria e noi vorremmo che venissero cancellati o sospesi. Riteniamo che vogliano chiaramente indurre in inganno le persone fingendosi altri oppure agendo attraverso account caricatura/comici”. Nella sua risposta, l’azienda di San Francisco ha affermato: “Sospendiamo gli account che sono chiaramente un tentativo di sostituire una persona”, precisando però che “gli utenti di Twitter sono autorizzati a creare account parodia, di commento o di sostenitori”.