TV: SHOW FAZIO-SAVIANO, POLEMICA A TORINO PER LOCATION OGR

(ANSA) – TORINO, 15 MAR – Non è ancora conclusa la trattativa con il Comune di Torino per trasmettere il nuovo show di Fabio Fazio e Roberto Saviano “Ma l’amore no” dalle Officine Grandi Riparazioni, che la polemica è già  scoppiata. L’assessore alla Cultura, Maurizio Braccialarge, la vede come una grande opportunità  che potrebbe portare solo benefici alla città , ma sul fronte politico da centrodestra soffiano venti di guerra. Il vicecoordinatore vicario cittadino del Pdl, Maurizio Marrone, teme che le Ogr diventino “una sezione di partito” e quindi trova la scelta della location inopportuna per un “programma così politicamente di parte”. “Ma l’amore no” dovrebbe essere trasmesso su La7, in diretta dalle Ogr di Torino, a metà  maggio, ma al momento nulla é ancora stata deciso. Si affacciano altre ipotesi, come quella di ospitare il programma al Virtual Reality&Multimedia Park, ma non è la stessa cosa. Le Ogr, costruite tra il 1885 e il 1895, sono una vera e propria cattedrale della storia industriale non solo di Torino, ma dell’Italia. Non è casuale che stiano tuttora ospitando le più importanti mostre allestite in occasione dei 150 anni dell’unificazione nazionale.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi