TV: FREQUENZE, UE ASPETTA NUOVO PIANO ASSEGNAZIONE

NO SITUAZIONE CONFLITTUALE,PROCEDURA SIA OPPORTUNITA’PER PICCOLI

(ANSA) – BRUXELLES, 15 MAR – “Aspettiamo dal governo italiano informazioni sui nuovi piani per l’assegnazione delle frequenze tv per il digitale terrestre (Dtt), ma non siamo in una situazione conflittuale”: lo ha detto oggi Antoine Colombani, portavoce del commissario alla Concorrenza Joaquin Almunia. Colombani ricorda come per la Commissione occorra “una procedura (di assegnazione, ndr) che dia l’opportunità  ai nuovi entranti e agli operatori più piccoli di entrare nel giro della concorrenza, ampliando la piattaforma del dtt”. “E’ vero – ha concluso – che c’é una procedura d’infrazione in corso contro l’Italia sulle frequenze, ma al momento stiamo aspettando la nuova proposta del governo”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi