Editoria

16 marzo 2012 | 10:00

EDITORIA: FNSI, SOLIDARIETA’ AL RIFORMISTA,SI FERMI CHIUSURA

(ANSA) – ROMA, 15 MAR – “Piena solidarietà ” della Federazione nazionale della stampa “ai giornalisti del Riformista e appello al direttore e all’editore oggi di riferimento a sospendere ogni preannunciata decisione di chiusura dell’attività ”. Lo ha ribadito il segretario nazionale del sindacato dei giornalisti, Franco Siddi, intervenendo alla conferenza stampa convocata dall’Associazione Stampa Romana e a sostegno delle istanze del suo segretario, Paolo Butturini, e del cdr del giornale. “Nelle difficoltà  economiche denunciate dall’editore, in questa fase – si sottolinea in una nota della Fnsi – non si può scaricare tutto sui tagli dei contributi pubblici, posto che, dopo i chiarimenti intervenuti a superare i possibili collegamenti pregressi col gruppo Angelucci, il finanziamento dell’editoria è stato di nuovo concesso al giornale e sicuramente potrebbe attingere a questa risorsa anche per l’anno in corso. Il sacrificio fatto dai giornalisti insieme con il sindacato attraverso il contratto di solidarietà  per un anno sono una disponibilità  reale a non lasciare nulla di intentato perché l’attività  non venga sospesa e semmai possa trovare le strade più utili per esser proseguita anche nell’ipotizzato nuovo quadro di sostegni in corso di definizione da parte del Governo e del Parlamento”. “E’ opportuno perciò – conclude la nota – che siano fermate le bocce di ogni ipotesi di conclusione traumatica dell’attività  editoriale di un giornale di idee che si stava avviando al suo decennale e di ripartire dal tavolo del confronto con la redazione e le parti sociali”. (ANSA).