Rcs: ammessi a data room Flammarion alcuni potenziali acquirenti

MILANO (MF-DJ)–Il Cda di Rcs ha esaminato e valutato le manifestazioni di interesse non vincolanti raccolte dall’advisor in relazione alla dismissione del gruppo editoriale francese Flammarion e ha deciso, a maggioranza, di continuare nel processo di dismissione, ammettendo alla data room alcuni potenziali acquirenti, al fine di raccogliere offerte vincolanti da sottoporre al Consiglio e affidando all’advisor un ulteriore incarico di consulenza finanziaria per affiancare il gruppo nel processo.
Nell’ambito di una miglior focalizzazione sui business ritenuti strategici, informa una nota, Rcs non esclude anche per il 2012 la valutazione di revisioni del perimetro di gruppo (o di singoli comparti), compatibilmente con la situazione del mercato, rispetto alle attivita’ ritenute non core ed alla luce delle prospettive dei rispettivi settori.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari