Comunicazione

19 marzo 2012 | 9:45

Apple: oggi terra’ conference call su utilizzo liquidita’

MILANO (MF-DJ)–Gli azionisti di Apple otterranno oggi una risposta a una delle loro domande piu’ insistenti: che cosa fara’ il gigante tecnologico con il suo flusso di cassa di circa 100 mld usd.
Il gruppo di Cupertino ha annunciato che terra’ oggi una conference call per annunciare cosa fara’ della liquidita’ senza precedenti, di cui gli investitori continuano a domandare una parte.
Durante l’Assemblea annuale degli azionisti, tenutasi lo scorso febbraio, il Chief Executive Officer Tim Cook ha spiegato che la societa’ ha pensato “molto a lungo” al flusso di cassa e che sta attivamente discutendo col board sulle strategie migliori per gestirlo. “E’ una grande cifra, superiore a quella di cui abbiamo bisogno per amministrare la societa’”, ha dichiarato Tim Cook.
Alcuni investitori credono che Apple distribuira’ un dividendo, secondo fonti vicine alla situazione. Questo testimonierebbe un grande cambiamento per il gruppo che ha sempre preferito conservare una grande liquidita’ per la fornitura di componenti per i suoi gadget. Gli azionisti hanno spesso fatto pressione sulla societa’ affinche’ trovasse una soluzione costante, diversa da un buyback o da un dividendo una tantum.
Un portavoce di Apple ha preferito non commentare l’indiscrezione sull’incontro di oggi.
A fine dicembre, Apple contava su un flusso di cassa di circa 97,6 mld usd, a fronte dei 59,7 mld usd dell’anno precedente.
L’annuncio di oggi di Cook e del Chief Financial Officer Peter Oppenheimer, che porra’ fine a mesi di speculazioni sul nuovo approccio di Apple sulla liquidita’. Da quando e’ divenuto Ceo lo scorso agosto, Cook ha dichiarato che avrebbe preso in considerazione diverse possibilita’ per il flusso di cassa, molte di piu’ rispetto al suo predecessore e co-fondatore di Apple Steve Jobs, che si era opposto a buybacks e dividendi.
Il titolo di Apple ha registrato forti guadagni negli ultimi mesi, anticipando un cambiamento nell’approccio della societa’ e registrando ricavi e utili da record nella vendita di iPhone e iPad.