Cinema: nei primi 6 mesi sono 17 i film italiani sotto i 3 milioni

(ASCA) – Roma, 18 mar – Se le commedie di Luca Miniero (Benvenuti al Nord), Genovese (Immaturi Il viaggio) e Neri Parenti (Vacanze di Natale a Cortina) guidano la classifica dei film piu’ visti della stagione rispettivamente con 27.1, 11.8 e 11.7 milioni di euro d’incasso, sono molti i film italiani usciti da Agosto a Febbraio, ancora programmati in Italia e monitorati da Cinetel che non hanno superato i tre milioni di euro. ACAB All Cops Are Bastards. 2.930.972 euro. Bar Sport. 2.848.252 euro. Scialla! Stai sereno. 2.478.458 euro. Il cuore grande delle ragazze. 1.688.990 euro. Terraferma. 1.688.697 euro. Lezioni di cioccolato 2. 1.447.859. L’industriale. 284 mila euro. La kryptonite nella borsa. 917 mila euro. Quando la notte. 530 mila euro. Il villaggio di cartone. 401 mila euro. Ruggine. 190 mila euro. Tutta colpa della musica. 125 mila euro. La scomparsa di Pato’. 104 mila euro. Il paese delle spose infelici. 90 mila euro. Sette opere di misericordia. 40 mila euro. Cavalli. 23 mila euro. Henry. 7 mila euro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo