EDITORIA: ASR, MACALUSO RISPONDERA’ DI COMPORTAMENTO ANTISINDACALE

(AGI) – Roma, 17 mar. – “Vedo che Emanuele Macaluso ha aperto le ostilita’ nei confronti del suo Cdr e di Alessandro De Angelis in particolare, un’altra macchia sulla sua carriera di uomo della sinistra. Se ne assumera’  la responsabilita’   rispondendo a un giudice del lavoro per ‘comportamento antisindacale'”. Ad affermarlo e’ Paolo Butturini, segretario dell’Associazione stampa romana. “Sappia comunque Macaluso – aggiunge Butturini – che l’Asr e il suo segretario sottoscrivono parola per parola le dichiarazioni del Cdr. Vorrei suggerire a Macaluso non soltanto di tenere un comportamento piu’ consono alla sua storia e alle regole di un civile confronto sindacale, ma di provare, nell’effluvio di parole di questi giorni, a dare anche qualche risposta alle domande che gli sono state rivolte. Qual e’ la vera situazione del Riformista? Esiste o no un accordo fra gli Angelucci e la Cooperativa attuale editore della testata? Perche’ dopo aver avuto la certezza dell’erogazione del finanziamento per il 2011 e aver siglato un contratto di solidarieta’  si decide di liquidare l’azienda? La democrazia e’ un esercizio difficile che comporta senso di responsabilita’   e misura, Macaluso ci dimostri di non averli smarriti”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari