Rai/ Casoli (Pdl): Neanche ipotizzabile il commissariamento

Se governo tenta la mossa finisce sotto processo
Roma, 18 mar. (TMNews) – “Bilanci in attivo, leggi vigenti, sentenze della Corte Costituzionale impediscono che si possa soltanto ipotizzare il commissariamento della Rai. Se qualcuno nel Governo dovesse tentare solo la mossa, rischierebbe di finire sotto processo. Scatterebbero infatti con immediatezza le opportune misure di carattere giudiziario, ai sensi delle norme vigenti”. Lo dichiara in una nota il vice presidente dei senatori del Pdl Francesco Casoli.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi