Comunicazione

19 marzo 2012 | 16:38

Dl semplificazioni/ Lega: Da Ue ok emendamento ultimo miglio Tlc

Fava: Commissione spazzato via strumentalizzazioni
Roma, 19 mar. (TMNews) – La commissione europea ha “pienamente riconosciuto nel merito la coerenza con il quadro comunitario della norma del decreto semplificazioni sulla concorrenza nella telefonia fissa”. Ad affermarlo il deputato della Lega Nord Gianni Fava. “La disposizione, approvata alla Camera con il sostegno di tutte le forze politiche e con il parere favorevole del Governo – ha sottolineato Fava in una nota – scardina il monopolio di Telecom sul cosiddetto ultimo miglio in rame. Con il suo intervento la Commissione ha spazzato via le strumentalizzazioni di queste settimane avanzate da chi è puntualmente pronto a dichiararsi liberale salvo poi dimostrare il contrario nei fatti”. “Questa norma – ha spiegato Fava – rappresenta il vero banco di prova che ci farà  capire se il Governo Monti intende agire fino in fondo sulle liberalizzazioni, intervenendo laddove resistono le reali rendite di posizione o meno. L`alibi di Bruxelles è caduto. La Commissione ha detto di accettare il principio della disaggregazione e ha proposto che con la nuova norma Agcom sia facilitata ad imporre questa misura, qualora non abbia già  tale potere. In sostanza, l’ emendamento, invece che limitare i poteri di Agcom, li amplia. Ora tocca al Governo prendere atto della volontà  politica e approvare rapidamente la norma per stimolare la concorrenza, gli investimenti nella banda larga e favorire la riduzione delle tariffe per gli utenti”.