Editoria, Televisione

19 marzo 2012 | 17:39

Lusi/ Margherita a Ordine Giornalisti. Difesa Rutelli nel giusto

Bianco e Bocci: Massimo rispetto giornalisti al lavoro su verità 
Roma, 19 mar. (TMNews) – “Accogliamo volentieri la sollecitazione di Enzo Iacopino: i politici hanno dei doveri in più rispetto agli altri cittadini. Proprio per questo, però, si deve dar atto a Francesco Rutelli di aver difeso la propria onorabilità  e la correttezza del proprio comportamento e quella di tutta la Margherita, con accenti vibranti, e rimanendo nel giusto”. Lo hanno dichiarato in una nota congiunta il senatore Enzo Bianco e l’onorevole Gianpiero Bocci. “A chiarire precisamente – continuano Bianco e Bocci – tutti i milioni di euro che sono stati sperperati dall’ex-tesoriere per finalità  personali, sta infatti provvedendo l’indagine della Magistratura, con la nostra completa collaborazione (fornitura di tutta la documentazione contabile, ed autonoma due diligence affidata a primarie società  di revisione). Da non confondere con l’attività  politica, propria di tutti i partiti, sulla cui consistenza economica Rutelli ha anticipato le cifre oggi disponibili. Quelle conclusive, terminati i complessi accertamenti sulle sottrazioni indebite che il partito ha subito, saranno presentati all’Assemblea Federale, come da Statuto. Per il resto si può essere certi del nostro rispetto per l’operato di ogni giornalista che voglia rendere un servizio di verità . A questo fine – concludono Bianco e Bocci – è sempre utile distinguere chi in un’inchiesta è indagato e chi è parte offesa, cioè la vittima”.