Media/ Dopo Thompson, direzione Bbc potrebbe passare a una donna

In pole position Helen Boaden, direttore Bbc News Group
Roma, 20 mar. (TMNews) – Mark Thompson, direttore generale della Bbc, ha annunciato ieri di voler lasciare dopo otto anni il suo incarico alla guida della prestigiosa emittente radiotelevisiva britannica, dopo le Olimpiadi di Londra di quest’estate.
Favorite alla sua successione sono due donne, Helen Boaden, attuale direttore del Bbc News Group e Caroline Thomson, uno dei direttori esecutivi. E proprio ieri Sir Michael Lyons, ex presidente del Bbc Trust, ha espresso l’auspicio che a sedere sulla più importante poltrona della British Broadcasting Corporation sia una donna: “E’ importante avere un direttore generale che dimostri empatia con la nostra audience femminile.
E’ qualcosa che dobbiamo volere con convinzione. Sarebbe magnifico se ci fosse una candidata donna, anche se non scenderei a compromessi sui criteri di selezione per questo”.
Helen Boaden, scrive oggi il Telegraph, avrebbe tutti i requisiti per questo posto: 56 anni, sposata, lavora alla Bbc da 20 anni, soprattutto nelle news e nell’attualità . E’ anche molto vicina a Lord Patten, attuale presidente del Bbc Trust. Oltre a quelli delle due donne citate, i nomi più gettonati sono George Entwistle, direttore di Bbc Vision, e Tim Davie, ex direttore esecutivo della Pepsi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi