TV: MARANO,ANIMAZIONE E’ INDUSTRIA, RAI INVESTE OLTRE 16 MLN

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – “L’animazione è industria: la Rai sta investendo oltre 16 milioni di euro in questo settore. Un tipo di industria che noi esportiamo dimostrando in tal senso una grande lungimiranza”. Lo ha detto il vicedirettore generale della Rai Antonio Marano nel corso della conferenza stampa di presentazione di Cartoons on the Bay, il festival dell’animazione televisiva e cross-mediale della Rai realizzato in collaborazione con Rai Fiction, Rai Cinema, circolo sportivo Rai, Regione Liguria, Comune di Rapallo e Portofino Coast, in programma dal 22 al 25 marzo. L’animazione, ha proseguito Marano, “é il primo gradino su cui costruiamo la cultura che diffondiamo ai giovani attraverso il servizio pubblico. In tal senso l’azienda riesce a fare sintesi tra sistema paese, industria e cultura. Sono ben 550 le opere in concorso in rappresentanza di oltre 40 paesi e circa 30 tra tavole rotonde, eventi e presentazioni della XVI edizione del Festival dell’animazione televisiva”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi