GIOCHI: BALDUZZI, SERVE CODICE AUTOREGOLAMENTAZIONE SPOT

(AGI) – Roma, 20 mar. – “La pubblicita’, oggi, non si puo’ proibire ma richiede codici di autolimitazione e regole per impedire che determinati messaggi possano generare speranze”, a loro volta in grado di sviluppare tragedie, “soprattutto in giovani e in persone fragili”. Lo ha dichiarato a margine di una conferenza stampa, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, riferendosi alla questione gioco d’azzardo. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi