RAI: BOCCHINO (FLI), VETI DEL PDL, VUOLE CONSERVARE POLTRONE

(AGI) – Roma, 20 mar. – “I veti sulla riorganizzazione della governance della Rai arrivano proprio dal Pdl. E sono proprio loro gli unici ancora interessati a conservare le poltrone. In questo modo la Rai non sara’ mai competitiva, restera’ solo uno stipendificio che costa troppo ai cittadini e offre un prodotto scadente”. Lo dichiara il vicepresidente di Fli, Italo Bocchino, che aggiunge: “Noi di Fli e del Terzo Polo siamo stati chiari: non ci presteremo a questo giochetto della spartizione delle poltrone e chiediamo che il governo proceda subito con la nomina di un amministratore delegato e metta fuori i partiti dal servizio pubblico”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi