Siria/ Tv vicina ad Assad accusa Messi e il Barcellona

“Con i loro schemi aiutano i ribelli”. Video su www.tmnews.it
Roma, 20 mar. (TMNews) – Fantacalcio o fantapolitica?
Probabilmente solo il delirio tipico delle dittature in crisi.
Certo che l’accusa che la tv privata siriana Al Dunya, vicina al regime di Assad, lancia contro la squadra del Barcellona e il suo fenomeno Messi è davvero curiosa. Secondo l’emittente, infatti, gli schemi della squadra blaugrana nella sfida contro il Real Madrid sarebbero dei messaggi in codice per indicare alle forze che si oppongono al regime come far passare delle armi dalla Turchia. A riprova della propria originale tesi, la tv mostra, peraltro in modo abbastanza fumoso, la somiglianza tra le geometrie di gioco di Guardiola e la cartina geografica della Siria. E così scopriamo che il Pallone d’Oro sarebbe anche un esperto di cospirazione e guerriglia. Non male per un calciatore.
Il video su www.tmnews.it.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi