CINEMA: DA VENERDI’ “17 RAGAZZE”, IRRIVERENTE COMMEDIA CENSURATA

(AGI) – Roma, 21 mar. – Venerdi’ arriva in sala in 35 copie “17 ragazze”, l’irriverente commedia delle sorelle Coulin presentata con successo ai Festival di Cannes e di Torino dove si e’ aggiudicata il Premio Speciale della critica. Il film e’ distribuito da Teodora Film e Spazio Cinema; “17 ragazze” e’ un ritratto insolito del mondo dell’adolescenza, sorretto da un cast formidabile di giovanissime attrici in cui spiccano Louise Grinberg (“La classe”), Roxane Duran (“Il nastro bianco”) e Esther Garrel (“L’Apollonide – Souvenirs de la Maison Close”). Il film prodotto da Denis Freyd, storico produttore dei fratelli Dardenne, s’ispira a una storia realmente accaduta: in una piccola citta’ francese sull’Atlantico, diciassette ragazze dello stesso liceo prendono la decisione eclatante di rimanere incinte tutte insieme, nell’arco di poche settimane. Quello che sembra un gioco provocatorio si rivelera’ un gesto d’amore e di ribellione, una scelta di liberta’ capace di andare oltre ogni pregiudizio. La pellicola – fa sapere l’ufficio stampa – ha avuto dalla commissione censura “un inspiegabile divieto ai minori di 14 anni con motivazioni pretestuose”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo