TV: AGGREDITO A TREVISO INVIATO ‘STRISCIA’, 20 GIORNI PROGNOSI

(AGI) – Milano, 21 mar. – E’ stato preso a calci e pugni e ha riportato la frattura del setto nasale oltre a 20 giorni di prognosi, Edoardo Stoppa, inviato di Striscia la Notizia, che si e’ imbattuto in un allevamento abusivo di cavalli a Treviso. Ne da’ notizia il sito web del ‘Gazzettino’. Secondo quanto riferisce il quotidiano, Stoppa ieri pomeriggio stava girando un servizio in seguito a diverse segnalazioni ricevute da residenti che denunciavano le cattive condizioni di un allevamento di cavalli. Mentre la troupe filmava, il proprietario degli animali si e’ scagliato contro Stoppa, l’ha preso a ceffoni, pugni e calci e l’ha afferrato alla gola, prima che riuscisse a fuggire. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile che si sono occupati dell’aggressione, mentre i Nas hanno posto sotto sequestro l’allevamento. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi