Tlc/ Guerra globale tra giganti smartphone su standard micro Sim

Questione all’esame di ente Ue dove Apple cerca di aumentare voti
Roma, 21 mar. (TMNews) – E’ battaglia globale tra i maggiori produttori di smartphone sul nuovo standard delle Sim miniaturizzate, le schede interne dei telefoni cellulari che sono ritenute un aspetto chiave delle nuove generazioni di dispositivi. Apple, che ha già  un suo standard di microSim usato su iPhone e ipad, fronteggia Motorola, Rim, il produttore dei Blackberry, e Nokia per un altro standard battezzato “nano-Sim”, riporta il Financial Times, concepito per nuovi smartphone sempre più compatti. Le microSim sono già  comunemente utilizzate, oltre che sull’iPhone anche sul Lumia di Nokia, e Apple avrebbe il sostegno di molti operatori di telecomunicazioni europei. Tuttavia la nanoSim sarebbe di un terzo più piccola e questo cosentirebbe di riservare più spazio ad altre funzioni. Le proposte rivali sono ora all’esame dello European Telecommunications Standards Institute. Questo ente dovrebbe decidere nelle prossime settimane e sempre secondo il quotidiano finanziario Apple avrebbe manovrato per accrescere la sua rappresentanza in seno all’Etsi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci