RAI:GARIMBERTI, RIFORMA URGENTE MA SPETTA A PARLAMENTO

(ANSA) – ROMA, 22 MAR – “La governance della Rai così com’é non mi piace perché all’atto pratico non è più moderna”. Lo dice il presidente della Rai Paolo Garimberti, aggiungendo che “occorre che il Parlamento faccia la riforma e non sono possibili scorciatoie”. “Questa governance non si adatta ad una società  che richiede snellezza nella gestione – ha proseguito Garimberti – se per ogni contratto che eccede i 2,5 milioni resta la competenza del consiglio di amministrazione, ogni settimana il consiglio è costretto a riunirsi, si produce una montagna di carta e si resta paralizzati per tre giorni. Quando a dicembre ho parlato di ingovernabilità  dell’azienda ho voluto trovare un titolo per i giornali, ma è proprio a questi aspetti pratici che mi riferivo”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi