Telecom/ Nuovo accordo con R.Emilia-Romagna per digital divide

Siglato secondo Memorandum of Understanding, durata triennale
Milano, 22 mar. (TMNews) – Proseguire nell’azione di contrasto al digital divide e aprire allo sviluppo della banda ultralarga in Emilia-Romagna. Sono gli impegni previsti con il nuovo acccordo (Memorandum of Understanding) siglato dalla Regione, Telecom Italia e Lepida. Un altro passo avanti – spiega una nota del gruppo Telecom – rispetto al primo accordo, sottoscritto nel 2010 e di durata biennale, in scadenza a fine marzo. Secondo la nuova intesa, di durata triennale, Telecom equipaggerà  progressivamente circa 70 centrali connesse in fibra ottica attraverso interventi pubblici, conseguendo una significativa riduzione del digital divide e un miglioramento dei servizi di accesso alle tecnologie dell’informazione che interessa una popolazione potenziale di circa 120mila cittadini. “Questo secondo memorandum – ha commentato Oscar Cicchetti responsabile Strategy di Telecom – dimostra che in presenza di un impegno concreto delle istituzioni è possibile perseguire l’obiettivo dell’annullamento del digital divide che rappresenta il primo traguardo indicato dall’agenda digitale europea e che consente di sviluppare territorialmente le reti a banda larga rispondendo così alle esigenze dei cittadini”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci