CINEMA: RICHARD GERE “PRETTY WOMAN? STUPIDO”, PORTAVOCE SMENTISCE

LOS ANGELES (STATI UNITI) (ITALPRESS) – E’ giallo sulle dichiarazioni di Richard Gere riguardo a “Pretty Woman”. Secondo quanto riportato dalla rivista australiana Woman’s Day l’attore avrebbe detto: “Le persone mi chiedono di quel film, ma io l’ho dimenticato. Era una stupida commedia. Questo (Arbitrage, ndr) e’ un film molto piu’ serio che ha una vera causa ed effetto”.
Il portavoce dell’attore sostiene che l’intervista non e’ mai stata rilasciata.
(ITALPRESS).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo