Scelte del mese

23 marzo 2012 | 9:39

Piemme si riorganizza e punta sul web

Piemme, la concessionaria di pubblicità  della Caltagirone Editore – che pubblica i quotidiani Il Messaggero di Roma, Il Mattino di Napoli, il Gazzettino di Venezia, il Corriere Adriatico e il free press Leggo – ha organizzato una convention il 9 e 10 marzo a Roma per parlare alla propria forza vendita degli obiettivi per il 2012 e della nuova struttura che la concessionaria si è data per raggiungerli.
Tutte le concessionarie di pubblicità  stanno ragionando su come riorganizzarsi per far fronte alla crisi del mercato, spingendo l’acceleratore sul digitale, visto come lo strumento che in questo periodo può consentire di portare avanti quei ricavi che sulla carta sono più difficili da realizzare. Anche Paola Venegoni, amministratore delegato e direttore generale della Piemme, ha messo l’accento sulle prospettive di crescita del web, un’area in cui la concessionaria si è già  distinta, chiudendo il 2011 con un risultato incrementale superiore alla media di mercato.
Venegoni ha quindi presentato la nuova struttura, pensata per rispondere ai nuovi scenari competitivi, all’interno della quale è stata creata la funzione di vice direttore generale affidata a Francesco De Crollis. Un nuovo incarico anche per Giuliano Mazzoni, che assume l’incarico di direttore centrale per la pubblicità  locale, settore di grande importanza per un editore come Caltagirone. Infine, le direzioni vendite di Antonio Begucci in Puglia, Silvio De Angelis in Campania e Stefano d’Ignazio in Triveneto assumono un ruolo più ampio e completo divenendo direzioni di area.
L’articolo è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 426 – marzo 2012