Le relazioni di Dell’Erario per la System

Arriveranno nella redazione del Sole 24 Ore, in via Monterosa a Milano, le mille bottiglie di spumante del Premio Ferrari ‘Titolo e copertina dell’anno’, vinte con quel ‘Fate presto’ con cui Roberto Napoletano ha intitolato il suo quotidiano il 10 novembre 2011 (sei giorni prima della nomina del governo Monti) che hanno portato il Sole alla ribalta anche sul fronte internazionale.
‘Fate presto’ è diventato un mantra in Via Monterosa, sede del Gruppo 24 Ore, dove la corsa verso il pareggio di bilancio vede schierati giornalisti e manager (il bilancio 2011 ha chiuso con una perdita di 8,4 milioni, in miglioramento di 31,7 milioni rispetto al 2010 e con un ebitda di +11,6 milioni). In prima fila gli uomini della System, la concessionaria di pubblicità  dove è appena arrivato come direttore generale delle aree advertising, formazione ed eventi, Alfonso Dell’Erario, nominato il 1° marzo dopo aver lasciato la direzione editoriale a Roberto Napoletano. Un grosso salto di ruolo e di responsabilità  per l’ex giornalista, a cui riportano il vice direttore generale Romano Ruosi per la pubblicità , e Antonella Rossi, direttore Formazione ed eventi.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 426 – marzo 2012

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale

Fatti del mese – Pagina 13 corretta

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’