TLC: PDL, DA GOVERNO OK ODG ABROGAZIONE TASSA TELEFONIA MOBILE

(AGI) – Roma, 23 mar. – Il Governo ha accolto come raccomandazione l’ordine del giorno che chiede l’abrogazione della tassa di concessione governativa sui contratti di abbonamento telefonico mobile, presentato in Aula da Isabella Bertolini del Popolo della Liberta’. “Non e’ davvero ammissibile che gli utenti di telefonia mobile in abbonamento siano ancora tenuti al pagamento della tassa di concessione governativa – afferma il vicepresidente dei deputati del Popolo della Liberta’, Isabella Bertolini, – quando il mercato della telefonia e’ stato liberalizzato dalle direttive comunitarie, recepite in Italia dal Codice delle comunicazioni elettroniche gia’ nel 2003. Per questo – aggiunge – ho voluto richiamare l’attenzione dell’Esecutivo su un balzello che non ha ragion d’essere. Sono quindi soddisfatta dell’impegno assunto dal Governo e chiedo che faccia seguire a breve l’adozione di un provvedimento di abrogazione di questa tassa ingiusta”. (AGI)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi