Rai: Orfini(Pd), così com’è è indifendibile

(ASCA) – Roma, 26 mar – ”Quando il bilancio della Rai sara’ approvato, vedremo se e come sara’ raggiunto l’equilibrio dei conti. Ma gia’ oggi si puo’ dire che e’ rimasto solo Alfano a difendere una gestione che sicuramente e’ stata positiva per chi voleva azzoppare il servizio pubblico, ma non certo per i cittadini e per l’azienda. La Rai cosi’ com’e’ e’ indifendibile. L’ultimo esempio di quanto pesino i condizionamenti lo abbiamo avuto ieri sera, quando Report ha superato negli ascolti Barbarossa, dimostrando che quando la politica impone produzioni e palinsesti, il risultato e’ catastrofico. E’ ora di voltare pagina”. E’ quanto afferma Matteo Orfini, responsabile Cultura e informazione del Pd.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi