MURDOCH: GB; BBC, SUSSIDIARIA NEWS CORP PIRATO’ CARD RIVALI

DUBBI SU FUTURO RUOLO IN BSKYB, LABURISTI INFURIATI

(ANSA) – LONDRA, 26 MAR – Una parte dell’impero di Rupert Murdoch avrebbe usato hackers per danneggiare le attività  del suo maggiore rivale in Gran Bretagna, secondo il programma della Bbc Panorama. Le accuse partono da email che Panorama ha ottenuto e da descrizioni in video di due delle persone coinvolte nell’operazione, un hacker tedesco e l’operatore di un sito pirata segretamente controllato da una società  Murdoch. I testimoni sostengono che la società  di software Nds, proprietà  di News Corp, entrò in possesso dei codici della rivale ONdigital. ONdigital, proprietà  delle società  di Itv Granada e Carlton, è successivamente uscita di scena lasciando caMpo libero a Sky. Se provate, le accuse gettano ulteriori dubbi sul fatto che News Corp è una società  con le “giuste credenziali” per avere televisioni in Gran Bretagna. Qualche settimana fa è emerso che Ofcom, l’agenzia che governa le trasmissioni televisive, ha aperto un’inchiesta per stabilire se BSkyB, proprietà  di News Corp al 39,1 per cento, ha tutte le carte in regola. “Incredibile”, ha commentato Tom Watson, uno dei parlamentari citati nel documentario. “Non vedo come Ofcom possa concludere che James Murdoch (il figlio di Rupert Murdoch e il preisdente di BSkyBb) abbia le credenziali giuste per guidare la piattaforma pay tv, ha detto Chris Bryant, un altro laburista. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari