GB: MURDOCH, INCHIESTA INDIPENDENTE SU DONATORI CAMERON

(ANSA) – LONDRA, 26 MAR – Rupert Murdoch entra nella polemica dello scandalo dei donatori al partito di David Cameron: “Ci vorrebbe un’inchiesta indipendente su entrambe le parti. In grande dettagli e con conseguenze”, ha sentenziato il miliardario dei media il cui Sunday Times ha sollevato lo scandalo. Il ruolo del Sunday Times nell’attacco a Cameron, il cui tesoriere Peter Cruddas si è dimesso dopo avere promesso accesso qualificato al premier a giornalisti in incognito che si fingevano donatori, è controverso. Non tanto per la pratica del giornalismo ‘undercover’ che in Gran Bretagna è perfettamente legittimo in casi di pubblico interesse, quanto perché le testate del gruppo editoriale sono finite nella polvere per lo scandalo delle intercettazioni, costato la chiusura del domenicale News of the World e l’arresto di ex direttori e dell’ad di News International Rebekha Brooks.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari