Giornalisti/ Fnsi: Inpgi erogherà  anche pensioni integrative

Siddi: Soddisfazione per l’ok del ministero del Lavoro
Roma, 26 mar. (TMNews) – “Accogliamo con estrema soddisfazione il disco verde del Ministero del Lavoro alla possibilità  per l’Inpgi di erogare ai giornalisti anche i trattamenti della pensione integrativa. Si tratta di un ulteriore importante passo avanti nella costruzione e nella difesa di un welfare complessivo della categoria giornalistica che tenga conto delle peculiarità  e delle specificità  di una professione che svolge un ruolo estremamente delicato e vitale per la correttezza della vita democratica”. Lo dichiara in una nota il segretario generale della Federazione Nazionale della stampa Italiana, Franco Siddi.
“Il Fondo di Pensione Complementare dei Giornalisti, costituito dalla Federazione della stampa nel 1987 e gestito paritariamente con la Federazione degli Editori, in adempimento della normativa di legge sui trattamenti pensionistici complementari – prosegue Siddi – potrà  nelle prossime settimane sottoscrivere una convenzione con l’Inpgi, individuando nell’Istituto di Previdenza dei Giornalisti l’ente erogatore, oltre che della pensione principale, anche delle pensione integrativa. Questa sinergia consentirà  di assicurare a tutti i giornalisti iscritti trattamenti integrativi migliori sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista funzionale. Questo risultato è stato reso possibile dalla convergenza e dalla unità  di intenti della Federazione della stampa e dei due organismi previdenziali di categoria. E’ anche il segno che la preliminare concertazione tra le parti sociali è sempre la soluzione migliore per le questioni aperte. Anche in prospettiva, riteniamo che la trilaterialità  tra Governo, imprenditori e sindacati sia la via maestra per individuare soluzioni adeguate ai problemi ed evitare perniciose conflittualità “.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari