Editoria: Peluffo, entro l’anno legge delega per sistema contributi

(ASCA) – Roma, 27 mar – Entro la fine dell’anno dovrebbe essere definita una legge delega per l’erogazione futura dei contributi diretti all’editoria. Lo rende noto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Paolo Peluffo in un’audizione in commissione Cultura alla Camera. Peluffo sostiene che ora ”dobbiamo passare alla fase creativa” e ”ragionare su cosa fare per i prossimi due anni”. Dopo aver definito ”subito dopo Pasqua un intervento normativo di dettaglio” per i contributi dell’anno in corso, Peluffo spiega che ”per il sistema futuro, dopo gli anni 2013-2014, entro l’anno metteremo a punto una legge delega”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari