Russia/ Scomparso il gatto di Medvedev, è allarme su Twitter

Dorofei non è più nella residenza presidenziale fuori Mosca
Roma, 28 mar. (TMNews) – Dorefei non si trova più: il gatto di Dmitri Medvedev, riferiscono i media russi, è scomparso dalla residenza presidenziale di Odinzovo, fuori Mosca. L’allarme è subito rimbalzato subito su internet, tanto che stamattina il nome dell’amato felino figurava tra i trend mondiali di Twitter.
A dire il vero, la polizia dell’esclusivo quartiere ‘del potere’ russo ha dato una mezza smentita: è una bufala, hanno detto a Ria Novosti dal commissariato locale, noi non stiamo cercando un gatto.
Dorofei – di razza Neva Masquerade, una variante del gatto siberiano – ha più di sette anni ed è stato scelto in un allevamento dalla first lady russa Svetlana Medvedeva, che se n’è innamorata, secondo le cronache del cremlino, quando le si è addormentato in braccio. Prima della fuga da Odinzovo, si era parlato di lui per una lite con il gatto di Mikhail Gorbaciov, vicino di casa della residenza presidenziale: il primo felino di Russia ne era uscito male ed era finito dal veterinario. Si era poi saputo di un brutto graffio inferto a Dmitri Medvedev, che l’aveva accettato con spirito sportivo. Qualcuno su Twitter comunque consiglia: corri, Dorefei, corri!

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti