Televisione

28 marzo 2012 | 10:58

MEDIASET: OLTRE 6 MILIONI SPETTATORI PER ‘STRISCIA LA NOTIZIA’

(AGI) – Roma, 28 mar. – “Striscia la Notizia” e’ il programma piu’ visto della giornata con 6.270.000 telespettatori (share del 26.24% sul target 15-64 anni) su Canale 5. Ieri le Reti Mediaset si sono aggiudicate prima, seconda serata e 24 ore sul pubblico attivo, rispettivamente con il 38.82% di share (10.101.000 telespettatori), il 38.85% di share (4.299.000) e il 40.15% di share (3.666.000). Canale 5 e’ rete leader in prima serata con 4.964.000 telespettatori, share del 20.16% sul target commerciale. L’edizione del Tg5 delle 20.00 e’ al vertice dell’informazione sul target commerciale con il 23.74% di share (4.861.000 telespettatori). L’edizione delle 13.00 e’ la piu’ seguita sul pubblico totale con 3.215.000 spettatori (share del 21.06% sul target commerciale). L’edizione delle 12.25 di Studio Aperto che ha ottenuto 2.072.000 telespettatori e share del 22.64%. Su Canale 5, in prima serata, il film in prima tv “La vita e’ una cosa meravigliosa” ha totalizzato 4.029.000 telespettatori totali, share del 17.04% sul pubblico attivo; a seguire, “Matrix” ha registrato una share dell’11.12% sul target commerciale e 932.000 spettatori; in day time, buon risultato per “Mattino 5″, che ha ottenuto share commerciale del 19.49% (679.000 telespettatori). “The Money Drop” e’ programma leader dell’access prime time sul target 15-64 anni, con una share del 20.59% sul target commerciale (3.031.000 spettatori). Su Italia 1, in prima serata, “Wild Oltrenatura” ottiene 1.940.000 telespettatori e il 10.79% di share su target commerciale. Su Retequattro, in prima serata, l’ultimo appuntamento con “Viaggio a…” totalizza 1.468.000 spettatori. Su Premium Calcio, l’Uefa Champions League: i match di andata dei quarti di finale realizzano un ascolto complessivo dell’1.43% di share, pari a 407.000 telespettatori. Per quanto riguarda i canali tematici Mediaset, Boing, in prima serata, raccoglie 289.000 telespettatori totali, mentre Cartoonito, nelle 24 ore, ottiene una share del 9.15% nel suo target di riferimento, i bambini tra i 4 e i 7 anni. (AGI)