Editoria

28 marzo 2012 | 15:40

LIBRI: EDITORE ‘IL CASALESE’, DAI COSENTINO ATTACCHI E CENSURE

(ANSA) – ROMA, 28 MAR – “Una campagna di aggressione giudiziaria promossa dai familiari dell’ex sottosegretario all’Economia ed ex coordinatore del Pdl in Campania, Nicola Cosentino”. Così, in una nota, la Edizioni Cento Autori, che ha pubblicato un volume sull’esponente del Pdl, definisce le richieste “di sequestro del libro, risarcimenti pecuniari e misure cautelari per uno dei nove coautori” del volume. Nel libro, dal titolo “Il casalese. Ascesa e tramonto di un leader di terra di lavoro” sono “ricostruite tutte le fasi della carriera politica ed economica dell’ex uomo forte del Pdl in Campania”, ricorda la nota. Nella nota, Cento Autori spiega che per conto dei familiari di Cosentino sono stati fatti ricorsi civili e penali chiedendo il sequestro del volume, la distruzione delle copie, risarcimenti da “un milione di euro euro per danni morali, materiali e patrimoniali” a editore e alcuni autori. “L’iniziativa legale – secondo l’editore – rappresenta un grave attacco alla libertà  d’informazione e alla professione giornalistica”. Domani, annuncia la nota, alle 17, ci sarà  una “conferenza stampa di denuncia nella sala azzurra della Fnsi, in Corso Vittorio Emanuele II, 349 a Roma”. (ANSA)