Televisione

28 marzo 2012 | 15:43

RAI: GARIMBERTI, FARO’ MIO DOVERE FINO A NUOVO CDA

(ANSA) – ROMA, 28 MAR – “Oggi il Cda ha approvato, nei tempi previsti, la proposta di bilancio per l’esercizio 2011. Fino all’avvento del nuovo Cda però il nostro dovere di Consiglieri è quello di continuare ad amministrare la Rai e così, per quanto mi riguarda, intendo fare”. Lo dichiara il presidente della Rai, Paolo Garimberti. “Oggi il Cda ha approvato, nei tempi previsti, la proposta di bilancio per l’esercizio 2011 – afferma Garimberti in una nota -. Come ho già  avuto modo di spiegare pubblicamente una settimana fa, ora questa proposta di bilancio dovrà  andare all’approvazione dell’Assemblea dei soci, nei tempi dettati dal Codice Civile. Successivamente, con l’approvazione del bilancio, il mandato di questo Consiglio sarà  esaurito e toccherà  all’Azionista e alla Commissione parlamentare di Vigilanza avviare le procedure previste dalla legge per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione”. “Fino all’avvento del nuovo Cda, però – aggiunge il presidente Rai – il nostro dovere di Consiglieri, come ci è stato ricordato oggi dal Presidente del Collegio Sindacale, è quello di continuare ad amministrare la Rai e così, per quanto mi riguarda, intendo fare. Nel rispetto del compito affidatomi tre anni fa all’unanimità  dalla Commissione di Vigilanza”. (ANSA).