Mediaset: Fede, licenziato? Colpo di mano Confalonieri

ROMA (MF-DJ)–“C’e’ la mano di Confalonieri, e’ lui che l’ha architettato e portato a segno”.
Cosi’, in un’intervista alla Repubblica, Emilio Fede, da oltre vent’anni alla guida dell Tg4, commenta il fatto di essere stato licenziato da Mediaset, dopo l’apertura dell’indagine, da parte della procura di Roma, per sospetto tentativo di riciclaggio. Al suo posto e’ stato infatti nominato Giovanni Toti, attuale direttore di Studio Aperto.
“Non ci credo – prosegue -. Adesso mi attivo. Ora chiamo Berlusconi, che e’ alla partita, e mi metto in contatto con lui”, conclude.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi