APPLE: AUSTRALIA, PRONTA A RIMBORSARE ACQUISTO IPAD3 4G

IL TABLET NON FUNZIONA SULLA RETE LOCALE AD ALTA VELOCITA’

(ANSA) – SYDNEY, 29 MAR – La Apple si è impegnata a rimborsare i propri clienti australiani che hanno acquistato il nuovo iPad con collegamento cellulare, dato che in Australia non è in grado di connettersi con la rete locale ad alta velocità , la 4G. L’ente regolatore australiano della concorrenza ha infatti avviato una azione legale contro la Apple davanti alla Corte federale in Melbourne accusando il colosso di Cupertino di ingannare il pubblico usando il termine 4G nonostante il nuovo iPad sia incompatibile con la rete australiana. Nel corso di un’udienza interlocutoria, l’Australian Competition and Consumer Commission (Accc) ha ottenuto l’impegno della Apple a offrire un rimborso a tutti i consumatori, oltre ad esporre cartelli in tutti i punti di vendita, per chiarire che non funziona sulla rete australiana 4G. Il legale della Apple ha tuttavia ricordato che “l’iPad 3 può accedere alle reti locali di uno standard 4G riconosciuto internazionalmente”. La corte ha stabilito che le udienze si svolgeranno all’inizio di maggio e saranno precedute da un incontro di mediazione con l’Accc. In Australia la rete 4G gestita dalla Telstra (già  Telecom Australia) opera a una frequenza di 1800 MHz. L’iPad 3 funziona solo con frequenza 4G attualmente disponibile in Usa e Canada e non funzionerà  sulla rete australiana prima del 2015. (ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti