TELECOM: DEBOLE IN BORSA (-2%) DOPO CONTI 2011

(ANSA) – MILANO, 30 MAR – Partenza di seduta in calo in Borsa per Telecom Italia dopo i conti 2011 resi noti ieri a mercati chiusi con svalutazioni sugli avviamenti delle attività  domestiche a 7,3 miliardi di euro e conseguente chiusura in forte calo del bilancio a 4,7 miliardi: il titolo, il peggiore tra quelli a elevata capitalizzazione di Piazza Affari, cede il 2% netto a 0,88 euro. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci