TLC

30 marzo 2012 | 9:36

TELECOM: DEBOLE IN BORSA (-2%) DOPO CONTI 2011

(ANSA) – MILANO, 30 MAR – Partenza di seduta in calo in Borsa per Telecom Italia dopo i conti 2011 resi noti ieri a mercati chiusi con svalutazioni sugli avviamenti delle attività  domestiche a 7,3 miliardi di euro e conseguente chiusura in forte calo del bilancio a 4,7 miliardi: il titolo, il peggiore tra quelli a elevata capitalizzazione di Piazza Affari, cede il 2% netto a 0,88 euro. (ANSA).