‘Il Riformista’ sospende le pubblicazioni: l’editoriale d’addio di Macaluso

Il 30 marzo 2012 ‘Il Riformista’ ha sospeso le pubblicazioni: “Con grande amarezza vi diciamo che tutti i tentativi fatti per salvare il salvabile non hanno avuto esito positivo”, ha spiegato il direttore Emanuele Macaluso nell’editoriale d’addio. “L’assemblea dei soci, quindi, ha deciso di affidare a un liquidatore l’amministrazione della cooperativa e di sospendere la pubblicazione del giornale. (…) Ad oggi nessuno ancora ha deciso di fare il passo decisivo, spero che ci sia chi lo faccia in questi giorni in cui opera solo il liquidatore. Tuttavia, comunque vadano le cose, da oggi non sarò più il direttore di questo giornale”, ha concluso.

– L’editoriale di Macaluso (.doc)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Istat: nel 2017 riprende la produzione editoriale. Più lettori tra i giovani e al Nord (INFOGRAFICHE)

Agcom: in 5 anni cresciuti i ricavi di tv e operatori di rete; in calo del 17,7% quelli del settore editoriale

Classifica dell’informazione online in ottobre secondo Audiweb. Exploit di Leggo e dei giornali nativi digitali – TABELLA