Poste I.: Antitrust accetta impegni, chiude istruttoria

ROMA (MF-DJ)–L’Antitrust ha deciso di accettare e rendere obbligatori gli impegni presentati da Poste Italiane nell’ambito dell’istruttoria avviata per possibile abuso di posizione dominante e di chiudere il procedimento senza accertare l’infrazione.
E’ quanto si legge sul bollettino settimanale dell’Authority, che il 9 marzo 2011 aveva avviato l’istruttoria, su segnalazione di Selecta, volta ad accertare eventuali violazioni di Poste Italiane, tramite Postel, nel mercato dell’intermediazione rispetto al servizio di posta massiva.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci