Cinema, Televisione

03 aprile 2012 | 9:16

TV: ROMA FICTION FEST, BBC DIVENTA PARTNER

(ANSA) – ROMA, 02 APR – All’edizione 2012 del Roma Fiction Fest, dal 30 settembre al 5 ottobre, torna il concorso internazionale di fiction inedite e arriva una giornata, il Bbc Day, tutta dedicata alla compagnia britannica che da quest’anno diventa un vero partner della kermesse romana. Ad annunciarlo, nel corso della sua visita istituzionale al MipTv di Cannes (il piu grande mercato dell audiovisivo), la presidente della Regione Lazio Renata Polverini insieme con l’assessore alla Cultura Fabiana Santini e il direttore del Fest, Steve Della Casa. La delegazione romana ha incontrato oggi sulla Croisette Tim Mutimer, vicepresidente Emea Bbc Worldwide, e la territory manager Francesca Doria. Con loro il presidente di Apt, l’associazione dei produttori italiani, Fabiano Fabiani. “Il Bbc day – ha spiegato Santini – non riguarderà  solo la possibilità  di coproduzioni ma sarà  anche l’occasione di uno scambio sul modo di produzione delle fiction. Sarà  il “certificato di internazionalità  di questa edizione”. Gli organizzatori, ha aggiunto Della Casa, “stanno ancora lavorando sugli ospiti che parteciperanno all’edizione: il bando per il concorso internazionale, che si affiancherà  a quello per le fiction italiane, sarà  lanciato presto”. Al Bbc Day sarà  anche presentato il fondo previsto dalla legge regionale per l’ audiovisivo (15 milioni all’anno per tre anni): ciò punta a porre le basi per attrarre nel Lazio le produzioni estere, che godrebbero, grazie alla norma regionale, di agevolazioni. Al miptv c’é anche Stefano Accorsi. L’attore è a Cannes in veste di produttore: sta infatti realizzando per Sky una fiction su Mani Pulite. Già  l’ anno scorso è stato ospite della kermesse romana, e quest’anno, ha promesso, tornerà  a fine settembre sul “pink carpet” dell Auditorium Parco della Musica. “Prevediamo una edizione importante – ha commentato Polverini al termine della visita – che sarà  in grado di superare per entusiasmo quella dell’anno scorso. Tra i produttori c’é un clima sereno. Abbiamo poi stretto accordi con la Bbc, e la sezione dedicata ai giovani copre uno spazio importante. Apt mi ha invitato a essere presente a Cannes – ha concluso – per vedere insieme le modalità  organizzative del mercato che è una realtà  consolidata e di alta qualità  e per far si che anche nell’ ambito del Roma fiction fest il mercato possa ulteriormente migliorare i suoi standard”.