Manager

03 aprile 2012 | 9:50

Gianfranco Lanci, senior vice president (svp) e presidente di Lenovo Emea

Il 2 aprile Gianfranco Lanci è stato nominato senior vice president (svp) e presidente di Lenovo Emea, il secondo produttore di pc al mondo. Lanci, già  amministratore delegato e presidente di Acer, contribuirà  a guidare la crescita rapida e costante di Lenovo in tutta Europa. Lenovo è stata l’azienda pc con la crescita più rapida al mondo per più di due anni e lo scorso anno ha acquisito Medion in Germania per favorire la crescita in Europa. Con questa nomina Lenovo punta a diventare una delle prime tre aziende produttrici di pc in Emea entro il 2013.
La nomina di Gianfranco Lanci a presidente di Lenovo Emea fa seguito alla riorganizzazione della società  che prevede, dal 2 Aprile 2012, la creazione di quattro nuove aree geografiche – Emea, Apla (Asia Pacifico / America Latina), Cina e Nord America. La riorganizzazione favorirà  una maggiore efficienza e focalizzazione nelle nuove aree geografiche in rapida evoluzione e consentirà  di mettere in atto in tutto il mondo la strategia della società  denominata ‘Protect & Attack’, in modo più capillare ed efficace. Questa strategia ha permesso a Lenovo di ‘proteggere’ i suoi core business in Cina e l’area commerciale globale per indirizzare i profitti, e al contempo investire nei mercati emergenti, dispositivi consumer e internet mobile. Come risultato di questa strategia, Lenovo si è confermato il produttore di personal computer in più rapida crescita per nove trimestri consecutivi, superando il tasso di crescita del mercato per 11 trimestri consecutivi. La società , che già  compete con i suoi concorrenti nei mercati emergenti, ha recentemente annunciato gli utili del terzo trimestre, una quota di mercato globale che si attesta a +14%, profitti record, guadagni praticamente in ogni regione e in ogni segmento di   prodotto, e una straordinaria suite di nuovi prodotti per soddisfare le esigenze della nuova generazione di pc.